Lo stendino elettrico è un elettrodomestico ancora poco conosciuto in Italia, ma che ha trovato ampia diffusione all’estero, particolarmente nei paesi nordici. Lo scopo dell’elettrodomestico è quello di consentire l’asciugatura dei capi in tempo rapido, particolarmente nel corso dei mesi freddi, nei quali è più difficile eseguire questo tipo di operazione in ambienti che presentano un’alta percentuale di umidità. Lo stendibiancheria elettrico è infatti in grado di asciugare i panni nell’arco di poche ore, rispetto ai giorni che potrebbero essere necessari in assenza di questo strumento.

Vediamo dunque quali sono le differenze tra uno stendino elettrico e una’asciugatrice, al fine di comprendere quale dei due elettrodomestici sia preferibile utilizzare in casa. Partiamo subito dal maggiore svantaggio dello stendino elettrico, l’ingombro. Rispetto a un’asciugatrice, infatti, lo stendino elettrico occupa più spazio quando è utilizzato. Chiaramente l’asciugatrice più essere posizionata in bagno o nella lavanderia, magari a colonna sulla lavatrice, occupando così uno spazio quasi pari a zero, mentre uno stendibiancheria elettrico necessita del medesimo spazio di ingombro rispetto un normale stendino del bucato. Quello che è uno svantaggio quando è in uso, però, diventa un vantaggio quando non si usa l’elettrodomestico, mentre la asciugatrice occuperà sempre dello spazio, lo stendino elettrico potrà essere chiuso quando non in uso, potendo essere posizionato nell’armadio con le scope oppure dietro una porta o ancora in garage. La soluzione del garage, peraltro, è ottima anche durante l’utilizzo, in modo da evitare di occupare spazio in casa.

stendino elettrico

Il principale vantaggio dello stendino elettrico, e che ha decretato il successo all’estero di questo dispositivo,  è quello di consumare meno energia rispetto a un’asciugatrice, risulta essere infatti più economico asciugare i panni con lo stendino che non con la asciugatrice. Va detto però, che mentre le asciugatrici più moderne possiedono degli appositi programmi che evitano poi di stirare i capi, lo stendino elettrico non risolve ancora questo problema. In genere uno stendibiancheria elettrico ha un consumo minimo, di 0.10Kw/h per una potenza di 100W, e molto spesso questi strumenti sono dotati anche di termostati interni per tarare la quantità di calore erogato.

Rispetto all’asciugatrice, con lo stendino elettrico non vi è il problema dello scarico del vapore e  dell’acqua o di svuotare la vaschetta. Come un normale stendibiancheria, lo stendino elettrico trasforma l’acqua contenuta nei panni in vapore, ma mentre l’asciugatrice rilascia il vapore velocemente, questo elettrodomestico lo fa in modo progressivo nel tempo. Inoltre il calore rilasciato nell’ambiente, in inverno chiaramente, sarà di supporto ai termosifoni e, quindi produrrà un minore consumo di riscaldamento, anche se ridotto.

Altra grande differenza rispetto a un’asciugatrice è che lo stendino elettrico non produce rumore, potrete lasciarlo in funzione mentre siete fuori casa, o la notte, tranquilli che non potrà mai disturbare i vicini, cosa che invece succede con l’asciugatrice. visto che le emissioni rumorose sono pari a zero, non essendoci parti in movimento.

Il prezzo, infine, è l’altra grande differenza tra un’asciugatrice e uno stendino elettrico, questo  è molto più economico, non solo quanto a consumi, come abbiamo già avuto modo di spiegare, ma anche al momento deell’acquisto. Del resto considerate che per l’acquisto di uno stendibiancheria elettrico si spende minimo 30 euro e si può giungere fino a 70 euro, cifre chiaramente che non si possono neppure lontanamente paragonare con quelle richieste per acquistare un’asciugatrice.

A questo punto viene da domandarsi, come mai in Italia non è ancora così diffuso l’uso dello stendibiancheria elettrico. Effettivamente, a nostro avviso così come secondo molti di coloro che hanno usato questo elettrodomestico, non ci sono ragioni per non usarlo. Visto il costo, è veramente un elettrodomestico che chiunque potrebbe pensare a comprare, essendo davvero utile, pratico e facile da utilizzare. A frenare l’acquisto di questo apparecchio troviamo le false convinzioni, che abbiamo già detto non essere vere, che l’apparecchio consumi molta energia. Non crediate che per asciugare i panni con uno stendino elettrico serva molto tempo, se la vostra lavatrice ha una centrifuga discreta, nell’arco di poche ore i panni saranno asciutti. Pensate, quando appoggiate gli asciugamani bagnati, e fate attenzione che sono pieni d’acqua, mentre con la centrifuga i panni quasi non contengono acqua, in un termosifoni da bagno, si asciugano in poche ore. Pensate ora a un apparecchio che produce un calore più secco, come quello dello stendino elettrico, e sviluppato apposta per questo, quanto poco tempo ci metterà a asciugare i panni.

L’ultimo consiglio è quello di valutare tutte le componenti tecniche relative allo stendino elettrico prima dell’acquisto e non solo il prezzo, considerato che la differenza tra i modelli di fascia alta e quelli economici è di qualche decina di euro, spendete di più, ma comprare modelli a più alta efficienza energetica in modo da ridurre sempre più i costi di utilizzo.

Lo stendino elettrico è un’innovazione che arriva dal Nord Europa e che risponde all’esigenza di ottenere panni asciutti senza dover aspettare diversi giorni per via delle temperature molto rigide. L’innovazione sta arrivando anche nel nostro Paese, sia con prodotti di importazione che con il lavoro delle nuove realtà italiane. Lo stendino si presenta come uno…

 

Lo stendino elettrico Eglemtek si presenta come un’ottima alternativa all’asciugatrice, meno potente ma molto più economico sia nell’acquisto che nei consumi durante l’utilizzo. Ancora poco conosciuto in Italia, lo stendino elettrico altro non è che uno speciale stendino che presenta degli elementi riscaldanti al posto delle tradizionali barre dove stendere i vestiti. Il suo vantaggio, rispetto…

 

Basta panni appesi ai termosifoni in inverno perché non riuscite a asciugare con lo stendino tradizionale a causa del freddo e dell’umidità, e il tutto senza dovere acquistare un’asciugatrice, grazie allo stendino elettrico MWS si può ottenere un effetto di asciugatura dei panni di livello buono con costi piuttosto ridotti. Lo stendino elettrico altro non è che…

 

Lo stendino elettrico Zephir ZHV150 è una delle soluzioni più veloci e economiche che si possano trovare per asciugare i vestiti durante l’inverno. Se siete stanchi di dovere appendere gli abiti ai termosifoni per riuscire a asciugarli perché l’umido e il freddo non permettono a questi di asciugarsi, sicuramente con questo stendino elettrico risolverete il vostro…

 

Sirge ha voluto immettere sul mercato un modello di stendino  elettrico più grande rispetto ai normali stendibiancheria elettrici che si trovano in commercio. Infatti questo stendibiancheria presenta non solo la parte centrale riscaldante, ma anche le due sezioni apribili, il che permette di aumentare notevolmente la quantità di vestiti che si possono stendere. Le dimensioni del prodotto,…