Lo stendino elettrico è un’innovazione che arriva dal Nord Europa e che risponde all’esigenza di ottenere panni asciutti senza dover aspettare diversi giorni per via delle temperature molto rigide.

L’innovazione sta arrivando anche nel nostro Paese, sia con prodotti di importazione che con il lavoro delle nuove realtà italiane. Lo stendino si presenta come uno stendibiancheria tradizionale, ma rispetto al modello conosciuto da tutti, ha un termostato per regolare la temperatura e un supporto via cavo o batterie, in base al modello. In questo modo, puoi regolare la temperatura e ti basterà appoggiare i panni per ottenerli asciutti in poco tempo, agendo sui capi come un’asciugatrice.

stendino elettrico

Cerchiamo di capire perché, allora, usare questo strumento invece dell’elettrodomestico più noto. I consumi fanno la differenza, un’asciugatrice consuma di più di uno stendino elettrico, perciò usare lo stendibiancheria significa risparmiare direttamente sulla bolletta della luce. In più, lo stendino non va a intaccare mobili e muri, cosa che, purtroppo, anche le moderne asciugatrici non possono evitare in ambienti chiusi. In questo modo, lo stendibiancheria si può utilizzare anche dove c’è poco spazio, oppure in piccole stanze solitamente chiuse a chiave.

Anche il prezzo iniziale consiglia lo stendino elettrico rispetto all’asciugatrice, si possono trovare elettrodomestici di questo tipo a un prezzo che oscilla dai 30 ai 70 Euro, in tutti i negozi dedicati agli elettrodomestici e online. Da questo deriva l’idea di pensare allo stendino tecnologico come regalo utile per la casa. Un altro vantaggio dello stendino è che utilizzarlo è facilissimo, ti basta appoggiare i panni, accenderlo e, una volta usato, puoi ripiegarlo e metterlo a posto come uno stendipanni tradizionale.

Lo stendibiancheria va scelto in base alle esigenze della tua famiglia, se hai una famiglia numerosa, oppure un’attività che prevede un gran numero di lenzuola e di biancheria allora dovresti lasciare perdere la diffidenza e risparmiare tempo e denaro usando uno stendino elettrico. Per scegliere lo stendino, dovrai verificare i consumi all’ora e il tempo necessario per asciugare i tuoi panni, questi elementi sono riportati sulla scheda tecnica del prodotto, accanto ai materiali di cui è costituito lo stendino.

Uno stendibiancheria in alluminio dovrebbe durare di più, mentre rispetto agli stendibiancheria tradizionali, non troverai mai in commercio stendini in plastica, per il semplice fatto che questo materiale non si adatta alle esigenze di un elettrodomestico che funziona comunque tramite corrente elettrica.

Per risparmiare davvero usando lo stendino, non ti affidare troppo al prezzo di listino, ma pensa di spendere 10 Euro in più per ottenere uno stendino con materiali migliori e con un consumo effettivamente limitato nel tempo. Ricorda che, come tutti gli elettrodomestici, anche lo stendino deve essere certificato e avere un periodo di garanzia sufficiente a consentirti di restituirlo nel caso in cui non dovesse funzionare.

Nonostante il funzionamento semplice, troverai nella confezione anche un libretto di istruzioni per usare correttamente lo stendibiancheria elettrico, ma in realtà non ti resta che lasciarlo acceso per qualche minuto in un ambiente chiuso, senza metterlo all’esterno e senza inserirlo in una zona ben illuminata, per ottenere i panni pronti da stirare. Anche nel settore degli stendini elettrici, ci sono marchi che offrono delle importanti garanzie.

Ricorda che le innovazioni non sempre sono viste positivamente, ma che tutto ciò che ti semplifica il lavoro in casa è sempre un ottimo acquisto, verifica come funziona uno stendibiancheria elettrico e cambia le tue abitudini in meglio risparmiando tempo con questo elettrodomestico.